Il mini zoo di Ulcigrai | Trieste scrivi

Il mini zoo di Ulcigrai

Ne avevamo già parlato, ma il mini zoo di Giovanni Ulcigrai meritava davvero una visita. E siamo stati anche fortunati, perchè il signor Giovanni, che ringraziamo, ci ha concesso di entrare proprio durante “l’ora della pappa” e di scattare queste belle fotografie. Situato nella valle delle Noghere (Via Petronio 1/a a Muggia), vicino a Pasta Zara, lo zoo ospita fagiani dorati, anatre mandarine e sposine, coniglietti di varie razze, pavoni bianchi e blu, galli ciuffati, galline siberiane, germani reali, colombe e pappagallini. Un centinaio di esemplari appartenenti a 30 specie diverse che vivono nei 200 metri quadri della voliera e nuotano nella vasca da 6 metri per 3. Se non lo avete ancora fatto portate i vostri bambini perchè l’ambiente, che ospita anche un piccolo parco giochi, è davvero bello e accogliente. Inoltre all’interno dell’edificio, si trova anche la ricostruzione in miniatura di un antico mulino ad acqua perfettamente funzionante, con tanto di mugnai al lavoro. (clicca sulla foto per accedere all’album. Poi clicca sulle singole foto per ingrandirle)

Ne avevamo già parlato, ma il mini zoo di Giovanni Ulcigrai meritava davvero una visita. E siamo stati anche fortunati, perchè il signor Giovanni, che ringraziamo, ci ha concesso di entrare proprio durante "l'ora della pappa" e di scattare queste belle fotografie. Situato nella valle delle Noghere (Via Petronio 1/a a Muggia), vicino a Pasta Zara, lo zoo ospita fagiani dorati, anatre mandarine e sposine, coniglietti di varie razze, pavoni bianchi e blu, galli ciuffati, galline siberiane, germani reali, colombe e pappagallini. Un centinaio di esemplari appartenenti a 30 specie diverse che vivono nei 200 metri quadri della voliera e…

la nostra recensione

Attrattività
Ambiente
Spettacolarità
Organizzazione
Interazione con il pubblico

totale

uno "scacciapensieri" per grandi e piccoli, che merita senz'altro una visita. Da non sottovalutare poi, la pasticceria.

Consigliato a tutti per tre fondamentali motivi: lo zoo, il parco giochi per bambini, la possibilità di acquistare ottimi dolci. L’ambiente è il piazzale accanto alla fabbrica, decisamente atipico per una zona industriale e pertanto consigliato ai bambini che possono interagire con gli animali. Se siete fortunati e arrivate al momento giusto, il signor Giovanni Ulcigrai vi permetterà anche una visita all’interno dello zoo. Si possono prenotare anche visite guidate per scolaresche, chiamando lo 040232335. Il fattore “spettacolarità” è quello offerto dagli animali stessi che, appena vi vedranno, si avvicineranno alla rete, con la speranza di guadagnarsi qualcosa di ghiotto, soprattutto i coniglietti. Se lo desiderate dunque potete mettervi in tasca qualche carota, un po’ di sedano o una mela e regalarla ai piccoli amici a quattro zampe (ma anche a due!)

leggi anche

002

Operazione Topolini puliti

(clicca sulla foto per accedere all’album. Poi clicca sulle singole foto per ingrandirle) Fabio Tuiach …