image

Complesso polisportivo “Emilio Felluga”

Venerdì 26 febbraio, alle ore 16.00, avrà luogo l’intitolazione a Emilio Felluga del Complesso Polisportivo di San Giacomo, sede dell’A.S.D. Artistica ’81, di via Vespucci 2/1, con l’apposizione di una targa commemorativa: “Allo sport che salverà il mondo in un tempo e in un luogo imprecisati”, queste le parole di Emilio Felluga, incise sulla targa collocata all’esterno dell’impianto sportivo di Trieste, nel giorno della data di nascita dello storico presidente regionale che tanto ha amato lo sport, vicino molto spesso alla stessa società di ginnastica, e che per decenni ha seguito con grande entusiasmo tutte le discipline cittadine e regionali. Scomparso nel 2015 a 78 anni, Felluga è stato atleta e dirigente della Società Nautica Pullino dal 1953 al 1977, presidente regionale della Federazione italiana di canottaggio dal 1973 al 1977, presidente del Coni provinciale di Trieste dal 1978 al 1990 e per oltre vent’anni, dal 1991 al 2012, presidente del Coni regionale del Friuli Venezia Giulia. Nel 2013 ha ricevuto in Comune il sigillo della città di Trieste.
Sempre venerdì 26, la palestra del pianoterra verrà invece intitolata al ginnasta Ezio Tandoi, scomparso prematuramente a causa di un tragico incidente. In suo ricordo e nel suo nome i genitori Lilia e Roberto si sono impegnati e continuano a farlo, nel mondo della Federazione Ginnastica regionale, con grande passione.
Alla cerimonia prenderanno parte Edi Kraus, assessore allo Sport del Comune di Trieste (proprietario della struttura), e rappresentanti dell’Artistica ’81, (che gestisce gli spazi), oltre ai familiari di Felluga e Tandoi, mentre i ginnasti hanno anche preparato un’esibizione speciale per l’occasione.

leggi anche

cane_scrive

Un racconto “bestiale”

C’è un mese di tempo da oggi per scrivere un racconto “bestiale” e inviarlo al …