400_160610-divise

Arriva l’estate e non ci sono più divise

Comunicato SAP – Il problema divise è senza fine. A Trieste, come nel resto d’Italia, il problema è molto grave perché non è possibile avere il vestiario estivo: mancano soprattutto le camicie dette “atlantiche” cioè quelle che con la stagione calda imporrebbero un cambio quotidiano per ovvie ragioni. Non ce ne sono! Mancano anche gli altri capi di vestiario, come le divise operative, e quindi per gli operatori assegnati di recente presso la “squadra volante” c’è la difficoltà ad avere quanto spetta per poter operare su strada. Manca in realtà un po’ di tutto, perché paradossalmente se si dovesse presentare un operatore da vestire dalla testa ai piedi, non sarebbe possibile garantirgli una completa vestizione.

Per questo motivo l’altro anno il SAP, su tutto il territorio nazionale, aveva proposto per i propri iscritti l’acquisto a prezzo agevolato delle Polo della “divisa operativa”, ritenendo indecente pensare che un operatore debba vestire la maglietta sudata e magari sporca per più giorni. Ci auguravamo che il segnale lanciato lo scorso anno dal SAP con questa proposta/protesta potesse risolvere la questione per l’anno successivo ma invece dopo un anno il problema si è ripresentato.

Il SAP ha dovuto riproporre la convenzione con un negozio specializzato per poter soddisfare le giuste rivendicazioni degli operatori di polizia che, ancora oggi e malgrado tutto, a spese proprie garantiscono il decoro della propria uniforme e della stessa Polizia di Stato. Il problema vestiario a Trieste è molto grave, nonostante le “ricerche” di vestiario da parte dell’Amministrazione triestina presso altre sedi per “mettere una pezza” alla situazione: i magazzini di tutta Italia sono vuoti e la conferma arriva anche dai Segretari Provinciali del SAP di moltissime città d’Italia. Si arriva perfino a chiedere, pur di poter avere un capo decente, di farsi dare le divise già usate e dismesse dai numerosi colleghi che sono andati in pensione.

Cosa dovremmo proporre? … l’istituzione del mercatino delle divise usate? Ormai l’estate è arrivata ed è troppo tardi per ovviare a questo gravissimo problema che doveva essere risolto già nei mesi scorsi con un approvvigionamento adeguato. Nel frattempo è arrivata una circolare ministeriale che istituisce la nuova divisa operativa per tutti gli operatori delle Questure e dei Commissariati e che saranno forniti entro l’estate 2017. E l’estate 2016? C’è molto da fare per rimettere in moto la “macchina della sicurezza” ed il nuovo Capo della Polizia avrà molto da fare in tale senso: non dimentichiamo però che la divisa, che è la cosa che il cittadino nota immediatamente, è simbolo di pulizia, efficienza e dignità.

Lorenzo Tamaro – Segretario Provinciale SAP

leggi anche

160826-2

Le braccia della Polizia per soccorrere e salvare vite umane

comunicato SAP –  In questi giorni si susseguono le immagini tragiche dei soccorsi al terremoto: …